Napoli, 23 gennaio 2016, Giornata Porte Aperte, presentazione norma UNI 11591:2015 e seminario Il traduttore trasformista: la sfida dei linguaggi settoriali nella traduzione di letteratura

Data evento: 
Sab, 23/01/2016 - 10:00

L'AITI Campania ha il piacere di invitare soci e non soci a una giornata a Porte Aperte con presentazione della Norma UNI 11591:2015 e al seminario Il traduttore trasformista: la sfida dei linguaggi settoriali nella traduzione di letteratura

Orario: 10-13 / 14.15-17.30

Data: 23 gennaio 2016

Sede: Libreria la Feltrinelli, p.zza dei Martiri 23, Napoli (mappa)

Quota di partecipazione: evento gratuito

Programma:
- AITI, un punto di riferimento nello scenario nazionale e internazionale
- La procedura di ammissione a socio
- La formazione continua, non un optional ma una garanzia di qualità
- Le novità da conoscere riguardo alla professione di traduttore-interprete:
- La legge 4/2013 "Disposizioni in materia di professioni non organizzate in ordini e collegi"
- La nuova Norma UNI 11591:2015 riguardante le figure professionali operanti nel campo della traduzione e dell'interpretazione tenuta dalla presidente nazionale, Sandra Bertolini
- La certificazione dei traduttori e degli interpreti in conformità alla norma UNI 11591:2015

Per quanto concerne la norma UNI, ricordiamo a tutti i soci che è possibile prepararsi alla relativa presentazione, in modo da poter entrare nei dettagli, consultando il verbale dell’ultima Assemblea Generale dell'11/04/2015 e la relazione UNI di Sandro Corradini, scaricabili (previo login al sito) dall'Area Riservata dal sito AITI.
Sono invece accessibili a tutti (soci e non soci) le FAQ sulla norma UNI.

Per la partecipazione a questo evento vengono riconosciuti ai soci AITI 2 crediti-formativi.

Le due parti della giornata sono anche fruibili separatamente. Per iscrizioni, compilare l'apposito modulo.


La giornata prosegue con il seminario Il traduttore trasformista: la sfida dei linguaggi settoriali nella traduzione di letteratura

Orario: 14.15-17.30

Relatore: Bruno Berni. Insegna letteratura danese all’università di Urbino e dirige dal 1993 la biblioteca dell’Istituto Italiano di Studi Germanici, presso il quale è ricercatore. Ha scritto saggi sulle letterature nordiche e pubblicato numerose traduzioni di autori scandinavi, da Andersen a Karen Blixen, da Ludvig Holberg a August Strindberg a Peter Høeg. Ha ricevuto diversi premi per la sua attività, tra i quali nel 2004 a Odense il premio Hans Christian Andersen per la traduzione integrale delle fiabe. Nel 2009 ha avuto il Dansk Oversætterpris e nel 2013 il Premio Nazionale per la Traduzione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. È socio onorario AITI.

Programma:
Partendo dalla traduzione di un thriller di scuola scandinava – nella quale l’uso dei linguaggi di settore è molto diffuso – ma anche di altre opere moderne e classiche, s'illustra una rapidissima guida pratica a quella che è la doppia sfida del traduttore: identificarsi con due universi linguistici conosciuti, trasferendo le sfumature dall’uno all’altro, e immedesimarsi volta per volta in un linguaggio settoriale diverso e sconosciuto, dalla medicina alla balistica, dalla navigazione alla religione.
Verrà descritto il ruolo del traduttore che, nell’affrontare la soluzione per il trasferimento dei linguaggi settoriali nella lingua di arrivo, grazie alle moderne tecnologie è sempre più un controllore dei dati. Saranno illustrati gli strumenti a disposizione in rete per risolvere problemi di settorialità linguistica e padroneggiare il livello di attenzione necessario nel controllo dei dati. Gli esempi saranno tratti da opere già pubblicate in Italia e saranno presentati sia nella forma originale, sia nella traduzione italiana, per evidenziare i passaggi.
Non è necessaria la conoscenza del danese (lingua di lavoro del docente), perché si lavorerà su strumenti e soluzioni pratiche sempre.
- Il trattamento dei termini specialistici nella traduzione
- Identificare il contesto, selezionare le fonti
- I motori di ricerca: uso e abuso
- Le fonti: ricerca, analisi, archiviazione. La cassetta degli attrezzi del traduttore
- Fonti attendibili e fonti non attendibili

Per la partecipazione a questo evento vengono riconosciuti ai soci AITI 5 crediti-formativi.

Le due parti della giornata sono anche fruibili separatamente. Per iscrizioni, compilare l'apposito modulo.

Ricordiamo che questi eventi sono aperti a tutti (soci e non soci) e pertanto vi invitiamo a diffondere la notizia alle persone che potrebbero essere interessate a partecipare.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

 

Corsi ed eventi

«  

Ottobre

  »
L M M G V S D
 
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31